cosmeticiI cosmetici di ultima generazione, quelli pensati per l’estate, hanno formule light, fresche e profumate, perfetti per affrontare l’afa, anche in città.

Molti prodotti hanno una texture definita sorbetto perchè realizzati con un’alta percentuale di acqua, quasi il 15 % in più rispetto ad una classica crema per il viso.

Molto leggere, ma non meno efficaci, consentono una piena idratazione senza ungere la pelle.

Tutto merito della nuova tecnologia acquakeep, ovvero impercettibili microsfere dal forte potere assorbente idratano la pelle regalando un effetto ultrafresco.

Gel effetto freddo

Con i gel effetto freddo proverai la stessa sensazione di un tuffo in piscina. Creano questo effetto refrigerante alcune piante particolari come il melitolo, il mirtillo, l’aloe e la centella asiatica. Ideali per le gambe perchè combattono quella fastidiosa sensazione di pesantezza e si assorbono all’istante senza appiccicare.

Alcuni contengono anche estratti di calendula e cipresso che leniscono la cute e calmano i rossori.

Acque spray

Le acque spray sono ideali per combattere il caldo in qualunque momento della giornata: quelle a base di tè verde e menta hanno un’azione addolcente, quelle che, invece, contengono acqua termale combattono irritazioni ed eritemi. Sono, inoltre, un’ottima base trucco ed eliminano il sale e il cloro da pelle e capelli.

Elimina borse ed occhiaie con un piccolo trucco: appena sveglia o prima di andare a dormire, fai un mini impacco per rinfrescare lo sguardo con due dischetti di ovatta impregnati di lozione e tienili su per 5 minuti. Noterai subito la differenza.

SONY DSC

Fino al 9 ottobre a Mart, in Trentino, potrete ammirare la splendida mostra I pittori della luce. Dal divisionismo al Futurismo.

L’esposizione

L’esposizione inaugurata il 25 giugno è dedicata a Giovanni Segantini, Giuseppe Pellizza da Volpedo, Angelo Morbelli, Emilio Longoni che hanno influenzato le avanguardie del Novecento ed in particolare il Futurismo, i cui rappresentati sono stati Giacomo Balla, Carlo Carrà, Luigi Russolo e Gino Severini.

Il ritratto di Umberto Boccioni del 1906 diventò l’icona del nuovo stile: il Ritratto di Sophie Popoff fu un inno alla luce e ai colori dei pittori tardo simbolisti. La tecnica utilizzata fu quella del puntinismo arricchito, però, di piccole barrette colorate: toccò poi all’occhio dell’osservatore mettere tutto insieme e contemplare il risultato.

La tecnica audace ed innovativa non passò inosservata ai colleghi francesi. I divisionisti, traduzione italiana dei puntinisti francesi, posero, così, le basi di una nuova arte il cui metodo era lo stesso usato Oltralpe, ma ai puntini vennero aggiunti filamenti di colore puro, quasi impercettibili, che nel contesto generale donarono profondità e luce.

Alla teoria sentimentale impressionista di qualche anno prima subentrò quella ottica e fisica dei divisionisti che furono, riflettendoci, anche un po’ scienziati: il colore puro ottenuto attraverso la divisione prismatica che compone lo spettro visibile, non è certo cosa di poco conto.

In esposizione ci saranno, poi, i celebri dipinti Ciò che mi ha detto il tram di Carrà, quadro che inaugurò lo stile dinamico del Futurismo, e Il pianeta Mercurio passa davanti al sole di Balla che rappresenta lo spazio osservato col telescopio in chiave «moderna».

Hillary_Clinton (1)La strada che conduce alla Casa Bianca è ricca di ostacoli, imprevisti e colpi bassi.

Per ottenere la presidenza occorre convincere gruppi etnici e religiosi e tenere insieme elettorati apparentemente incompatibili. Quindi quel che devono fare i due candidati è conquistare afroamericani ed ispanici, cattolici ed evangelici, studiare la classe media e quella rurale, capire in che direzione vada il voto femminile e quello dei giovani americani ancora indecisi.

Hillary Clinton e Donald Trump a suon di voti elettorali: chi vincerà?

Dalla sua Hillary ha un bel po’ di gente, in primis le donne. Il voto femminile è stabilmente dalla parte della ex first lady degli Stati Uniti, primo candidato donna di uno dei più importanti partiti d’America. Il divario tra la Clinton e Trump sfiora quasi il 60% per quanto riguarda le donne ispaniche over 50. Inoltre, il 70% degli afroamericani sostiene Hillary nella sua corsa alla Casa Bianca, per non parlare dell’appoggio completo dei banchieri di Wall street che, addirittura, finanziano la sua campagna elettorale.

Trump, invece, ha una grossa presa nell’America rurale, dove è forte il sentimento del nazionalismo. Il repubblicano va forte nelle contee abitate per lo più da bianchi che tengono molto alle loro origini americane e dove lo stipendio è poco al di sopra della media nazionale.

Nonostante i suoi due divorzi ed uno stile di vita non proprio «casa e chiesa», anche gli evangelici hanno dimostrato con entusiasmo il loro inatteso sostegno.

abbronzatura-perfetta-segreti-744x445Manca poco all’appuntamento con l‘abbronzatura, che potrà essere intensa e duratura se si cura la pelle con largo anticipo.

Solo una cute forte e levigata è pronta a ricevere i raggi solari, colorandosi in maniera uniforme e senza danni.

Pochi e semplici gesti per garantirti un risultato impeccabile.

Innanzitutto, leviga la pelle utilizzando con regolarità uno scrub a base di sali marini per eliminare cellule morte e ispessimenti che impediscono un’abbronzatura uniforme.

Dopo ogni trattamento applica un prodotto ultranutriente al burro di karitè, oli vegetali, aloe e acido ialuronico dal forte potere idratante.

Frutta e verdura

Continua il trattamento anche a tavola, mangiando verdure e frutti ricchi di acqua, sali minerali e vitamine, come carote, albicocche, anguria, rucola e broccoletti: contengono betacarotene, ovvero la sostanza che stimola la formazione della melanina e protegge la pelle dai raggi Uv.

Affianca i vegetali con degli integratori a base di vitamine ed antiossidanti che rafforzano le difese cutanee e fanno in modo che la pelle si colori gradualmente senza subire danni.

Assumili una volta al giorno per circa un mese prima dell’esposizione, durante e fino a due settimane dopo.

Melatonina

Attiva la melanina con creme, latti e spray da usare prima, durante e dopo le vacanze per assicurarti un’abbronzatura intensa e a lunga tenuta.

Inizia una ventina di giorni prima della partenza, in modo che la pelle crei una riserva di melanina da lasciar affiorare al momento giusto.

Utilizza prodotti con oli e burri vegetali che donano elasticità e morbidezza alla pelle lasciandola liscia e setosa.

evidenza-what-is-ForexIl metodo più sicuro per perdere tutto il deposito operando con le coppie valutarie del Forex consiste nel gettarsi nell’oceano del trading online senza aver imparato a nuotare con il conto demo, senza aver appreso i trucchi del mestiere e senza aver studiato il materiale messo a disposizione dal broker. Sono numerosi infatti i trader alle prime armi che alzano bandiera bianca dopo poche settimane di negoziazioni, attribuendo la responsabilità del loro fallimento alle piattaforme invece di ammettere che i pesanti passivi sono la conseguenza dell’uso scriteriato del loro capitale. Vediamo qui di seguito alcuni consigli pratici per evitare il rapido prosciugamento del deposito.

Consigli Forex

1) Scegliere il broker più adatto alle proprie esigenze è il primo passo da compiere per assicurarsi dei buoni profitti. In questo caso occorre riflettere sulle caratteristiche di cui si ha veramente bisogno: un’interfaccia dalle funzioni avanzate, una buona assistenza agli utenti o un ricco bonus di benvenuto? Qui le dritte da conoscere sui broker Forex: http://www.forextime24.com/broker-forex/.

2) Come accennato precedentemente, iniziare a tradare con il Forex senza una previa conoscenza degli strumenti dell’interfaccia e delle funzioni disponibili è sicuramente azzardato: affidarsi ad un conto demo nella fase iniziale permetterà di acquisire familiarità con la piattaforma, abituandosi gradualmente alla dimensione emotiva del trading online.

3) Imparare ad utilizzare gli strumenti di analisi tecnica consente di delineare delle strategie con le quali ottenere dei guadagni sicuri e costanti. Grazie a queste funzioni, che potranno anche essere integrate all’interfaccia, si potrà ad esempio valutare la volatilità di un cross, per decidere se e quando intervenire con un investimento.

4) Tenersi aggiornati sugli eventi finanziari è un must per chi intende operare nel campo del trading. L’andamento delle quotazioni delle coppie valutarie è infatti sensibile agli eventi che si possono trovare nel calendario economico, che dovrà quindi essere monitorato sempre con grande attenzione.

5) Ultimo ma non meno importante, un fattore da tenere bene a mente per assicurarsi un’esperienza di trading duratura è la gestione del capitale a disposizione, con le operazioni del cosiddetto “money management”. Un’accurata gestione del deposito consente infatti di non dilapidare il denaro a disposizione, dosandolo con cautela ed evitando di investire somme consistenti in maniera troppo rischiosa.

fiori-natura-primavera-535x300Siamo in piena primavera, avvolti ( e travolti) da fiori e pollini che provocano starnuti, congestione nasale e bruciore agli occhi. Ma da cosa dipende?

Si tratta, in realtà, di una risposta anomala del nostro sistema immunitario che scambia per nemici alcuni elementi innocui, come i pollini, provocando la produzione di specifici anticorpi, IgE, che sensibilizzano i soggetti. In questo modo, ad ogni contatto con queste sostanze vengono liberate nell’organismo molecole infiammatorie come l’istamina che provoca i classici sintomi dell’allergia primaverile, ovvero congestione delle mucose, gonfiore ed irritazioni.

Con i medicinali giusti ed una corretta alimentazione si possono ridimensionare i fastidi arrecati da questo disturbo.

Quali sono le sostanze che possono aiutarci a combattere l’allergia primaverile?

In primo luogo, la vitamina D3 che è una modulatrice-induttrice della tolleranza immunitaria, quindi l’antiallergia per eccellenza. Puoi assumerla tramite il latte e i suoi derivati, verdure e cereali, uova e pesci grassi.

La vitamina C rinforza le difese e puoi trovarla negli agrumi, nei kiwi, nelle patate ed anche nel peperoncino.

Gli antiossidanti flavonoidi, poichè drenanti sono quindi antigonfiore. Il più noto è la quercetina che puoi trovare in tutti i vegetali, soprattutto in mele, pere, lattuga e agrumi.

Non sottovalutare, poi, l’azione antinfiammatoria e antiallergica dell’omega 3, contenuto in tutti i pesci grassi, salmone, tonno e sardine, nella frutta secca e nei semi e nell’olio di lino.

Prova anche i probiotici, che regolano l’equilibrio dei batteri intestinali e dunque il sistema immunitario. Via libera a yogurt, latte acido, miso giapponese e crauti.

Broker ForexLa differenza principale tra un trader di Forex esperto ed un principiante è data dalla padronanza con la quale si gestiscono le funzioni dell’interfaccia: più elevata sarà l’esperienza e la competenza dell’utente, più alta sarà la possibilità di realizzare dei profitti e minimizzare le perdite. Chi si affida solamente agli strumenti di base, come la funzione di vendita e di acquisto dei CFD valutari, non potrà accedere alle operazioni più avanzate e i segnali (su iForexBroker si può approfondire il discorso: http://www.iforexbroker.eu/segnali-forex.php) con i quali si potranno elaborare delle strategie di guadagno. Sono numerosi i trader alle prime armi che trascorrono ore di fronte alla piattaforma del Forex, cliccando in maniera casuale sui pulsanti  “buy” o “sell” per lasciarsi guidare esclusivamente dall’impulso del momento e, in fin dei conti, improvvisando continuamente.  Non ci si deve perciò sorprendere quando le statistiche ci dicono che la maggior parte degli utenti che apre un conto prosciuga il deposito versato dopo poche settimane di trading.

Al fine di realizzare dei piani di azione validi, sarà essenziale in un primo tempo studiare gli scenari finanziari ed il loro sviluppo, grazie agli strumenti di analisi tecnica e la corretta interpretazione delle visualizzazioni grafiche. Tramite queste attività si potranno individuare le tendenze in atto, identificando quei cross che presentano maggiore volatilità e sui quali vale la pena operare per aggiudicarsi dei validi profitti. In secondo luogo, si potranno elaborare le strategie, utilizzando le funzioni più avanzate della piattaforma: con le opzioni del trading automatico, si potranno delineare dei piani da attuare nel medio o lungo termine, in modo tale da entrare e uscire nei mercati a seconda del verificarsi di determinate condizioni. Con il “take profit”, ad esempio, si potrà chiudere automaticamente una posizione lunga allorquando il valore di una quotazione di un cross valutario raggiunga un prezzo fissato in precedenza: così facendo, si potrà incassare un guadagno senza correre il rischio di perdere una buona occasione di profitto, anche quando si è lontani dall’interfaccia o durante le ore notturne, quando si opera su scenari finanziari attivi negli altri continenti. Un ulteriore strumento di trading automatico è quello dello “stop-loss”, con il quale si potranno limitare le perdite in caso di andamento sfavorevole delle quotazioni. Queste due funzioni possono essere combinate tra loro, o possono essere integrate da altri comandi ancora più sofisticati, in modo tale da rendere più complete ed efficienti le strategie da attuare nel Forex.

fragolaA chi non piacciono le fragole? Sono spesso il frutto preferito di grandi e piccini.

La fragola è ricca di acqua e vitamina C, per non parlare del suo sapore dolce ma non troppo che si sposa bene con tutti i tipi di frutta. Quindi via libera a macedonie di fragole, pesche, banane, ciliegie e a frullati colorati arricchiti da una simpatica spruzzata di panna montata.

Le fragole, nutrienti ed ipocaloriche, sono costituite per la maggior parte di acqua e contengono la già citata vitamina C, diversi minerali e i carotenoidi.

Hanno una forte azione diuretica utile per depurare l’organismo da tossine e sostanze di scarto.

Le fragole, però, non sono adatte a tutti perchè sono tra i frutti che più causano allergie. Questo perchè la vitamina C al loro interno, favorisce la fissazione del ferro eventualmente contenuto in cibi a cui sono abbinate o ingeriti prima.

Questi piccoli e magici frutti rossi sono un vero e proprio toccasana. Scondite, sono ottime anche come spezzafame in qualsiasi momento della giornata, e i più golosi possono assaggiarle con un piccolo fiocco di panna montata o passate nel cacao.

Per chi, invece, è più attento alle calorie consiglio di bagnarle con del succo d’arancia e di limone, un’alternativa semplice e gustosa.

Le fragole possono essere accostate anche ad ingredienti salati. Possono prendere parte ad insalate con finocchi, cetrioli,avocado, aceto di mele e succo di limone, potenziando così la loro azione idratante e rimineralizzante.

soldi trading onlineNon è impossibile ottenere dei guadagni con il trading online, sia che ci si applichi con le opzioni binarie, con la negoziazione di asset tramite i CFD o con la compravendita valutaria del Forex. Ciò che risulta più complicato, come spiegano gli esperti di TradingOnline.me, è replicare nel lungo termine le operazioni vincenti, con una regolarità tale da realizzare dei profitti costanti. Ad esempio, non è detto che chi ottiene in pochi minuti delle discrete somme con la modalità della scadenza a 60 secondi delle opzioni binarie sia un genio della finanza: il suo successo temporaneo potrebbe essere ascrivibile ad una semplice sequenza di ordini fortunati, effettuati senza cognizione di causa. Continuando ad improvvisare, lo stesso trader che ha raggiunto margini di guadagno a tre cifre partendo da pochi euro, potrà andare incontro ad una perdita totale del proprio deposito, in tempi così rapidi da non accorgersi neanche dell’entità del passivo. Che fare quindi per poter garantirsi delle entrate costanti?

Come fare trading e avere guadagni regolari

La parola d’ordine è avere pazienza. Come detto, l’improvvisazione e la fretta porteranno solo a risultati negativi, causando una polverizzazione del deposito ed un senso di profonda frustrazione. I primi passi consistono nel scegliere la modalità di trading più congeniale alle proprie caratteristiche, per poi aprire un account presso un buon broker certificato. Sarà inoltre opportuno non lasciarsi attirare dalle piattaforme che promettono bonus altisonanti, ma di affidarsi a quelle che assicurano un buon livello di supporto alla clientela e delle interfacce di pratico e immediato utilizzo. Affidarsi ad un broker di qualità permette infatti di gestire le operazioni con strumenti di qualità, senza andare incontro a spiacevoli sorprese al momento del prelievo degli eventuali guadagni, per via di politiche poco trasparenti.

Sarà inoltre fondamentale dedicare del tempo alla fase di formazione. In questo caso, si dovrà dedicare del tempo a due attività principali, ossia l’esercitazione con un conto demo e lo studio del materiale formativo messo a disposizione dal broker. Con la prima, si potrà acquisire familiarità con le funzioni dell’interfaccia utilizzando denaro virtuale, e quindi commettendo errori senza alcuna pressione finanziaria, mentre con la seconda si potranno visualizzare video e leggere ebook per ottenere maggiori competenze nel settore del trading online.

Vacanze fai da teLe vacanze fai da te sono ormai entrate a far parte delle nostre abitudini: 3 italiani su 5 prenotano i loro viaggi sul web, e non sempre per risparmiare.

Una ricerca dell’Unione Nazionale Consumatori ha rivelato che chi organizza da solo le vacanze ha anche acquisito una certa dimestichezza con le prenotazioni e i pagamenti online.

Ma questo sarà sufficiente per pianificare correttamente un viaggio senza incorrere in imprevisti o problemi dell’ultimo minuto?

E’ fondamentale, innanzitutto, confrontare più informazioni possibili in giro tra i vari siti e leggere le recensioni fatte da viaggiatori che hanno frequentato la meta che intendi raggiungere prima di te. In quelle righe troverai informazioni importanti: conoscerai i prezzi e la qualità di beni e servizi di ogni parte del mondo, dal caffè ai taxi.

Una volta scelto il luogo di villeggiatura pianifica il budget a tua disposizione e muoviti in quella direzione prestando attenzione ai costi alle offerte last minute.

Cerca informazioni concrete sui trasporti della tua destinazione, sulla sicurezza e sulla qualità della vita, nonchè sull’assistenza sanitaria.

Se hai in programma un viaggio in Europa, ricorda che la Tessera europea di assicurazione malattia ti garantisce l’assistenza gratuita in tutti i Paesi dell’Ue. Se, invece, ti rechi oltreoceano è consigliabile disporre di un’assicurazione che ti copra in caso di incidenti o malattia.

Programma gli spostamenti calcolando scali e stopover: molti motori di ricerca ordinano i voli in base al costo. Tieni presente, però, che i voli economici prevedono molti scali, per cui valuta bene il rapporto qualità prezzo.