libri-consigliati-estate-2014Summer: Sulla mia pelle di Elisa Sabatinelli

Il primo dei due libri di Elisa Sabatinelli, la cui saga s’intitola Summer, racconta la storia di Lavinia che perde la madre per un male incurabile e che butta via la sua vita e i suoi studi di violino dopo aver saputo che le sono stati finanziati di nascosto dal padre mai conosciuto.

Il romanzo si apre con un referto che la protagonista decide di leggere a fine estate: al suo interno il responso sull’analisi genetica a cui si è sottoposta per scoprire se esiste anche in lei il gene maligno della malattia della madre.

Pochi giorni dopo la ragazza trova il diario di un viaggio in Italia che la mamma fece più o meno alla sua età: decide, così, di ripercorrere le sue tracce per trovare se stessa.

La paura del desiderio di Claire Messud

Claire Messud ci invita alla riflessione: il suo thriller psicologico ci mostra quanto i desideri sbagliati, più del fato, possano prendere il sopravvento e influenzare le nostre scelte.

Un professore americano, a Londra per una ricerca letteraria, s’imbatte in una donna ambigua, forse una pericolosa assassina.

Delia è di nessuno di Ilaria Milandri

Una storia intensa ed emblematica: Delia, la protagonista, è una prostituta bellissima e molto colta, Adamo, invece, un vedovo che trascorre il suo tempo al cimitero.

L’incontro potrebbe cambiare le loro vite in modo positivo, ma la donna è tramortita da un passato terribile che, inavvertitamente, si ripresenta per sconvolgerle la vita.